E’ entrato in vigore il TR/TC 036

Il 1 ° gennaio il regolamento tecnico “Requisiti per i gas di petrolio liquefatti per il loro uso come combustibile” è entrato in vigore sul territorio dell’Unione economica eurasiatica CU-TR 036/2016.

Il regolamento CU-TR 036 stabilisce il campo di applicazione, i concetti di base, le norme per la gestione dei gas di petrolio liquefatto sul mercato dell’Unione economica eurasiatica, nonché i requisiti per essi e la procedura per il controllo statale sulla conformità ai requisiti.

Inoltre, il regolamento tecnico ha approvato la procedura per confermare la conformità dei gas di petrolio liquefatto e le norme sulla marcatura GPL con un unico segno di circolazione.In particolare, dal 1 ° gennaio 2018, la conferma obbligatoria dei gas di petrolio liquefatto viene effettuata sotto forma di dichiarazione di conformità.

Esistono tre schemi per la conformità EAC dei prodotti di GPL sotto forma di Dichiarazione di Conformità EAC : 3d, 4d (per prodotti in serie) e 6d (per lotti).

Il richiedente al momento della dichiarazione di GPL può essere una persona fisica o giuridica registrata nel territorio di uno Stato membro come imprenditore individuale che sia un fabbricante, un importatore (venditore) o una persona autorizzata dal fabbricante (Applicant o Terzo Garante).

Per l’ottenimento della conformità  dei gas di petrolio liquefatto, saranno necessari i seguenti documenti:

  • Rapporti di prova del GPL per verificare la conformità ai requisiti del CU-TR 036/2016;
  • Documenti con informazioni sull’oggetto della dichiarazione (Nome, Marca,Funzione);
  • Certificato per il sistema di gestione qualità e produzione (ISO etc.etc.);
  • Contratto per la consegna e la documentazione di spedizione (Schema 4D)
  • Passaporto Tecnico e di qualità

La validità della dichiarazione di conformità dipende dallo schema di dichiarazione applicabile e varia come solito da 1 sino a 5 anni.

I gas di idrocarburi liquefatti che hanno superato la procedura di valutazione della conformità sono contrassegnati con il marchio EAC di circolazione del prodotto sul mercato dell’Unione Economica Euroasiatica.

Contattaci

Approfondimenti

Share: