1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (1 Vote)

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Certificato metrologico kazakhstanIl certificato metrologico per strumenti di misura è ufficialmente rilasciato dall' istituto di metrologia del Kazakistan (RSE KazInMetr) in base a quanto stabilito del comitato per la regolamentazione tecnica e metrologia del Ministero dell'Industria e delle nuove tecnologie della Repubblica del Kazakhstan.
Secondo la legge kazaka, tutti gli strumenti di misura prodotti e/o importati applicati il cui ambito di applicazione si concretizza nel controllo statico e/o metrologico sono soggetti a certificazione metrologica.
Uno strumento di misura è un dispositivo tecnico dotato di caratteristiche metrologiche standardizzate progettate per effettuare le misurazioni.
L’ottenimento del certificato di metrologia passa attraverso la scelta di due tipi di controllo della conformità metrologica:

Attestato Metrologico.

in base a quanto disciplinato dalla legge 2.30-2007 questo viene emesso per un lotto di prodotto importato o fabbricato in Kazakhstan. Rilasciabile quando si importano sino ad un massimo di 3 prodotti di misurazione dello stesso modello entro un anno. Questa tipologia di certificazione metrologica ha dei vantaggi in termini di costo e tempi di rilascio non essendo neanche previste per questo specifico caso alcuna ispezione sul posto.

Approvazione modello(Pattern Approval)

Emesso secondo la norma 2.18-2003 "SMS RK è rilasciato per prodotti di serie importati o fabbricati in Kazakistan. I prodotti certificati devono essere regolarmente sottoposti a verifica metrologica annuale (calibrazione, audit etc. etc. )
Il certificato, valido per 5 anni, copre tutti i prodotti di misura elencati nel certificato (modello, modello, serie). È obbligatoria l'ispezione e audit sul posto dove i prodotti vengono fabbricati.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (1 Vote)

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Dopo il crollo dell’unione sovietica anche la allora nascente repubblica kazaka ha fatto propri quelli che erano i metodi di determinazione (prove tecniche) del controllo della qualità dei prodotti tipici della normativa ex Gost della USSR con l’istituzione dello standard statale Gost-K.

Il rilascio di tali documenti viene demandato ad agenzie e laboratori tecnici abilitati e accreditati dal KAZMEMST (КАЗМЕМСТ).

Le tipologie di certificati Gost-K ricalcano lo spirito e la metodologia delle certificazioni Gost-R della Federazione Russa e dunque sono a titolo esemplificativo, riassumibili in:

  • Gost-K per singola consegna (Однаразовый Сертификат)
  • Gost-KAnnuale (1-Годичный Сертификат)
  • Gost-KTriennale (3-годиный Сертификат)

Il certificato per singola consegna viene rilasciato di fatto sulla base di un contratto con l’importatore per dei prodotti e delle quantità ben precise e cioè quelle oggetto del contratto di compravendita. In tale tipologia certificativa viene indicato l’importatore ed il codice doganale (HS) delle merci da importare, una volta esaurita la quantità “contrattualizzata” il Gost-K decade cessando la sua validità.

La certificazione Gost-K annuale viene invece rilasciata per produzioni di serie normalmente su base documentale e dunque senza audit di controllo e/o successive verifiche. In tale certificato viene indicato il codice doganale del prodotto e vengono descritte le serie dei modelli in modo da facilitarne l’identificazione.

La triennale, invece, rappresenta la conformità alle normative Kazake diciamo più completa anche se, burocraticamente e economicamente, la più complessa. L’azienda produttrice riceverà la visita di ispettori kazaki per controllare la metodologia produttiva al fine di determinare, soprattutto per merci particolarmente “delicate” che lo standard produttivo non subisca variazioni nell’arco di validità del certificato.

Quasi sempre in tutti e tre i casi vengono richiesti campioni per analisi di raffronto e conferma.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (2 Votes)

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

La Certificazione nei paesi CSI: La confomità nella repubblica Uzbeka

L

a Legge della Repubblica dell’Uzbekistan “sulla certificazione di prodotti e servizi” è stata emanata nel 28 Dicembre 1993 (N.° 1006-XII).La sintesi delle disposizioni fondamentali della legge possono essere cosi riassunte:

Titolo I° Disposizioni Generali:

La presente legge determina terminologia e concetti di base applicati mediante questo documento nel territorio della Repubblica dell’Uzbekistan in materia di certificazione dei prodotti e dei servizi. Viene altresì specificato il sistema nazionale di certificazione, le certificazioni di prodotto, le certificazione di conformità, la marchiatura con il contrassegno di conformità, e l'accreditamento del laboratorio di analisi. Si fissano gli obbiettivi principali della certificazione come protezione e tutela della salute e della sicurezza delle persone, al fine di garantire la qualità e aumentare la competitività dei prodotti nonché la tutela degli interessi dei consumatori.

Titolo II° Requisiti Generali

La legge stabilisce che gli organismi di certificazione accreditati i laboratori di prova i responsabili della qualità di una azienda, le aziende, singoli imprenditori sono soggetti di certificazione (intesi come soggetti a cui è data la facoltà di iniziare o promuovere l’azione certificativa) mentre gli oggetti di certificazione sono prodotti, servizi e interi sistemi di gestione della qualità. L'agenzia per la standardizzazione metrologia e la certificazione dell’Uzbekistan è l'unico organismo nazionale di certificazione della Repubblica di Uzbekistan.L'agenzia ha il compito di svolgere e attuare la politica statale in materia di certificazione e attua tutte le misure atte allo sviluppo del sistema nazionale di certificazione, riconoscendo inoltre, laddove previsto dalla legge, i sistemi di certificazione stranieri. In qualità di organismo nazionale di accreditamento L’agenzia statale Uzstandard accredita gli organismi di certificazione, laboratori di prova e gli ispettori per l’audit. ">Requisiti generaliSolo gli Enti di certificazione accreditati e i laboratori di prova hanno il diritto di eseguire la certificazione nonché il rilascio del certificato di conformità e del marchio di conformità.

Titolo III° Certificazione Obbligatoria e Certificazione Volontaria.

Nel territorio dell’Uzbekistan la certificazione è obbligatoria solo per determinate tipologie di prodotto.Tuttavia, i prodotti possono essere certificati sulla base volontaria.L'agenzia Uzstandard specifica lista dei prodotti soggetti a certificazione obbligatoria e il Gabinetto dei Ministri della Repubblica di Uzbekistan approva lista.

Titolo IV° Risoluzione delle controversie, violazione della legge sulla certificazione.

In caso di disaccordo sui risultati della certificazione l'interessato ha il diritto di portare il loro caso davanti al Consiglio dell’Uzstandard. >Gli organismi di certificazione competenti per il corretto rilascio del certificato di conformità e del marchio di conformità nonché il laboratorio delle prove è responsabile ed obbligato a fornire risultati accurati. Il Manufacturer (richiedente) è responsabile della fornitura di eventuali documenti legali in materia di certificazione. Violazione della presente legge costituisce oggetto di sanzione amministrativa e azione legale nei confronti dei soggetti intervenuti come come previsto dalla giurisdizione della Repubblica dell’Uzbekistan.

© 2017 Gost Standard srl. All Rights Reserved.

Utilizziamo i cookie per offrirti un servizio migliore e personalizzare la tua esperienza. Se continui nella navigazione ci autorizzi all’uso dei cookie, altrimenti puoi sempre decidere di accettarne solo alcuni o non accettarne affatto.